44


 

archivio news....

18/08/2017 ; Vaccini, manifestazione a Venezia .... :

CORVELVA ed i Genitori Veneti vi invitano a partecipare alla manifestazione del 16 Settembre che si terrà a Venezia. Il ritrovo è in Piazzale Santa Lucia (adiacente alla Stazione dei treni) dalle ore 16.30.

Per informazioni scrivete a 16settembre@corvelva.it o visitate la pagina facebook/corvelva.

Questa manifestazione conclude un’estate di proteste che ha visto decine di migliaia di genitori scendere in piazza mossi da un determinato dissenso verso questo decreto legge ritenuto incostituzionale anche dalla nostra Regione Veneto.

Le bugie del ministro Lorenzin sono così palesi da aver risvegliato il popolo. Non è più questione di vaccinazioni sì o vaccinazioni no, il Veneto per 10 anni ha mantenuto coperture vaccinali al di sopra del 90% mediante l’informazione e la libertà di scelta. Noi diciamo NO a qualsiasi legge discriminatoria!

 

16/08/2017 ; Cronaca / Vittorio Veneto ;

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia:

"Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"

 

Saranno destinati 8 milioni di euro l'anno e si partirà l'1/1/2018.L'assessore regionale Luca Coletto:

"La Regione dice ancora una volta che la salute, in Veneto è davvero universale"

Redazione 16 agosto 2017

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia: "Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"
VITTORIO VENETO La Giunta regionale, nella sua seduta di mercoledì su proposta dell’Assessore alla sanità, ha ampliato in maniera significativa la fascia di cittadini veneti che potranno ricevere assistenza odontoiatrica gratuita o un consistente contributo per la realizzazione di protesi dentarie, destinando allo scopo 8 milioni di euro, reperiti all’interno del budget destinato all’attività specialistica ambulatoriale. L’operazione, che recepisce con estrema rapidità una delle più importanti previsioni inserite     nei nuovi Livella Essenziali di Assistenza – LEA – scatterà dal primo gennaio 2018 e si rifarà al tariffario approvato allo scopo dal Ministero della Salute.“

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia: "Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"
„“Con questa decisione – ha commentato il Presidente della Regione Luca Zaia presentando il provvedimento nel corso del punto stampa seguito alla seduta di Giunta – diamo una risposta di civiltà a tanti nostri concittadini che a causa della crisi hanno deciso di tagliare prima di tutto le spese del dentista, teniamo fede a un impegno preso in campagna elettorale in tempi non sospetti, né troppo vicino né troppo lontano dal voto, ma realizziamo anche una vera e propria azione di prevenzione per la salute, perché i problemi dentari non risolti comportano, a cascata, l’insorgere di tante altre patologie, a cominciare da quelle digestive, per arrivare  all’insufficiente apporto di nutrimenti indispensabili perché difficili da masticare. Significativa è anche la scelta di non limitarci alle ‘solite’ fasce di reddito, ma di rivolgerci anche all’età evolutiva (zero-quattordici anni), agli anziani e ai portatori di molte gravi malattie. Reperire le risorse non era semplice in una fase storica di contrazione costante dei finanziamenti nazionali – ha aggiunto il Governatore – ma mantenere un impegno preso con i veneti era assolutamente prioritario. Esserci riusciti è motivo di particolare soddisfazione”.“

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia: "Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"
„“Secondo le nostre previsioni – ha specificato il Presidente – per erogare tutte queste nuove cure dovrebbero essere sufficienti le strutture pubbliche. Da qui al primo gennaio faremo comunque approfondite verifiche e, se si rendesse necessario, procederemo anche a delle forme di convenzionamento esterno”. La delibera di mercoledì si rivolge a tre categorie di persone: i ragazzi nell’età evolutiva da zero a quattordici anni, le persone in condizioni di vulnerabilità sociale e sanitaria, quelle affette da patologie odontoiatriche che necessitano di un trattamento immediato con accesso diretto. Nella vulnerabilità sanitaria – e quindi nella fascia esente – rientrano, a esempio, i trapiantati e i pazienti in attesa di trapianto, tutti i malati oncologici, le persone affette da dipendenze di vario tipo e da virus HIV, le persone nate con gravi deficit, i portatori di malattie rare e i malati di psicosi gravi.“

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia: "Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"
„Sono considerati invece socialmente vulnerabili, e quindi esenti e assistibili con la nuova delibera, gli invalidi civili al 100%, gli invalidi di guerra, del lavoro e per servizio, le vittime del terrorismo e della criminalità organizzata con invalidità superiore all80%, i danneggiati da vaccinazioni obbligatorie e da trasfusioni, i disabili gravi in generale, i disoccupati con famigliari a carico con reddito lordo non superiore a 8. 263,31 euro, aumentati a 11.362,05 euro in caso di coniugi legalmente ed effettivamente separati più altri 516, 46 euro in caso ci sia un figlio a carico, i fruitori di pensione sociale ultrasessantacinquenni con famigliari a carico, gli ultrasessantenni con pensione minima. Duecento euro per la protesi dentaria superiore e altri 200 per quella inferiore, ripetibili ogni quattro anni, saranno erogati infine per le persone con più di 64 anni che abbiano un reddito del nucleo famigliare non superiore a 36.151, 98 euro lordi annui.“

In Veneto nuove cure dentarie gratuite, Zaia: "Segno di civiltà per bambini, malati, poveri e anziani"
„“La buona sanità non consiste solo nelle pur fondamentali tecnologie e professionalità, ma deve avere in sé anche una parte di attenzione sociali verso i meno fortunati, che hanno bisogno di risposte a esigenze anche apparentemente semplici, che però possono diventare insormontabili nelle condizioni di malattia o povertà. Con questa decisione offriamo ai nostri cittadini la sintesi di queste due caratteristiche”. Lo dice l’Assessore alla sanità della Regione Veneto Luca Coletto. “Tutti gli indicatori socioeconomici – aggiunge l’Assessore – indicano che la fascia di persone in condizioni di bisogno si è notevolmente ampliata, e oggi a questi nostri concittadini la Regione dice ancora una volta che la salute, in Veneto è davvero universale e che si fa tutto il possibile perché nessuno rimanga indietro e tutti ,a proprio tutti, possano avere le cure di cui hanno bisogno”. “Non va dimenticato – conclude l’Assessore – che, nel caso delle cure dentarie, siamo di fronte a una ampia fascia di persone che vi ha rinunciato dovendo tagliare il tagliabile dalle spese famigliari a causa della crisi”.“

10/05/2017 ; CAMPAGNA 5 %° ANNO 2017, IL CODICE FISCALE é 90010130293

NON RICORDARTI DI NOI SOLO NELLE DIFFICOLTA', GRAZIE.

 

15/09/2016 ; Da Mi Manda Rai 3 : Vincono la causa ma il Ministero non Paga. Clicca su VIDEO.....

05/08/2016 ; ULTIME DAL MINISTERO, settima categoria:

Procedura per ristorare i soggetti danneggiatida trasfusione con sangue infetto, da somministrazione di emoderivati infetti o da vaccinazioni obbligatorie di cui all'art. 27-bis del decreto -legge 24 giugno, n. 90, convertito dalla legge 11 agosto 20.

Per doverosa informazione, si comunica che ha avuto inizio l'invio delle informative concernenti la procedura indicata in oggetto con riferimento ai danneggiati appartenenti alla VII categoria.

Si coglie l'occasione per evidenziare nuovamente che il riconoscimento dell'equa riparazione a coloro che hanno presentato, entro il 19 gennaio 2010, domanda di adesione alla procedura transattiva di cui all'art. 2, comma 361, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, a titolo di equa riparazione, una somma di € 100.000 in un'unica soluzione per i danneggiati da trasfusione con sangue infetto o da somministrazione di emoderivati infetti, da ripartire secondo le rispettive quote ereditarie, èsubordinata alla verifica - in sede istruttoria - dei requisiti individuali dall'art. 2, lettera a) e lettera b) del regolamento del 28 aprile 2009, n. 132 (esistenza di un danno ascrivibile alle categorie di cui alla tabella A annessa al decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1981, n. 834, e del nesso causale tra il danno e la trasfusione con sangue infetto o la somministrazione di emoderivati infetti) nonchè della ricevibilità della predetta istanza.

Cordiali saluti

Giuseppe Viggiano

27/07/2016 ; Lettere settima categoria :

Giunge notizia dal Ministero che oggi 27 luglio è iniziata la spedizione delle lettere riguardanti la settima categoria "prescritti".

02/04/2016 ; ANADMA, la nostra storia, e forse ci sei anche TU.....

VIDEO MUSICALE

02/04/2016 ; CAMPAGNA 5 %° ANNO 2016, IL CODICE FISCALE é 90010130293

NON RICORDARTI DI NOI SOLO NELLE DIFFICOLTA', GRAZIE.

 

 

23/02/2016 ; Dal TG5 - Muore di epatite a causa di una trasfusione di sangue infetto.... La moglie attende giustizia da 16 anni. Clicca su VIDEO.....

10/02/2016 ; Ritardo indennizzi, il Ministero Salute risponde...

Resoconto al 10 febbraio 2016 ; Relazione gestione indennizzi, risarcimenti e ristori a danneggiati da emotrasfusi e vaccinazioni anno 2015....

05/02/2016 ; La Presidenza della Repubblica risponde sui ritardi indennizzi e risarcimenti.

14/01/2016 ; Da TGCOM24, Sentenza Corte Europea Strasburgo sui risarcimenti...... Sangue infetto, clicca su VIDEO.....

Dai il meglio di te...

L'uomo è irragionevole, illogico, egocentrico
NON IMPORTA, AMALO
Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici
NON IMPORTA, FA' IL BENE
Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici
NON IMPORTA, REALIZZALI
Il bene che fai verrà domani dimenticato
NON IMPORTA, FA' IL BENE
L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO
Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo
NON IMPORTA, COSTRUISCI
Se aiuti la gente, se ne risentirà
NON IMPORTA, AIUTALA
Da' al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci
NON IMPORTA, DA' IL MEGLIO DI TE

Danni da Talidomide

5 per mille

Disabilità

Articoli di giornale

Galleria fotografica

Salute e Benessere

Manuale

Rivalutazione dell'indennizzo legge 210/92

Legge 162/98
Studio legale Ressa
Studio legale Ressa